Pubblicazioni e News

Con la sentenza n. 35190, depositata il 21.09.2022, la Sesta Sezione penale della Corte di Cassazione ha affermato che sussiste il legittimo impedimento a comparire all’udienza dell’imputato sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora in comune diverso da quello in cui ha sede il tribunale procedente, quando lo stesso non abbia…
Con l'ordinanza n.26959 del 14.09.2022, in materia di accertamento di violazioni delle norme sui limiti di velocità compiuta a mezzo dell'autovelox, l'art. 2 del d.m. 15/8/2007 (secondo cui dell'installazione dei dispositivi o mezzi tecnici di controllo deve essere data preventiva informazione agli automobilisti) non stabilisce una distanza minima per la…
Giovedì, 08 Settembre 2022 12:17

La prescrizione dei crediti retributivi

Con la sentenza n. 26246 del 06.09.2022 la Corte di Cassazione, con riferimento alla questione della decorrenza della prescrizione dei crediti retributivi, ha affermato che il rapporto di lavoro a tempo indeterminato, come modulato per effetto della l. n. 92 del 2012 e del d.lgs. n. 23 del 2015, mancando…
Con la sentenza n. 31719 del 23.08.2022 la Corte di Cassazione, ribadendo un orientamento consolidato, ma disatteso nel caso di specie dal giudice di merito, ha affermato che in tema di prescrizione del reato, quando il giudice abbia escluso, anche implicitamente, la circostanza aggravante della recidiva, non ritenendola in concreto…
Le Sezioni Unite Penali, con la sentenza n.30046, depositata il 29.07.202, hanno statuito che il limite all’aumento di cui alla previsione dell’art. 99, comma sesto, c.p., non rileva in ordine alla qualificazione della recidiva, come prevista dal secondo e dal quarto comma del predetto articolo, quale circostanza ad effetto speciale;…
La Seconda Sezione Penale della Suprema Corte, con la sentenza n. 29344 del 22.07.2022, in tema di possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli, ha affermato che nella nozione di “strumenti atti ad aprire o a forzare serrature” rientrano non solo quelli diretti a forzare serrature poste all’esterno delle…
La Corte Costituzionale con la sentenza n.174, depositata il 12.07.2022, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 168 bis, quarto comma, c.p. nella parte in cui non prevede che l’imputato possa essere ammesso alla sospensione del procedimento con messa alla prova nell’ipotesi in cui si proceda per reati connessi, ai sensi dell’art.…
Le Sezioni Unite civili della Suprema Corte, con due pronunce del 30.06.2022, hanno affrontato alcune problematiche conseguenti alla morte di uno dei coniugi durante il giudizio di divorzio.In particolare con la sentenza n. 20495, le Sezioni Unite hanno affermato che, nel caso di procedimento per la revisione dell’assegno divorzile, ai…
La Corte Costituzionale, con la sentenza n.163 del 30.06.2022, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 224, comma 3, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada), nella parte in cui non prevede che, nel caso di estinzione del reato di guida sotto l’influenza dell’alcool di cui all’art.…
Pagina 1 di 5